Due Mani Per Un Cuore | Primo Soccorso | Disostruzione | BLSD

Infarto all'uscita della palestra, 44enne salvato con il defibrillatore


L'uso del defibrillatore e la rapidità dei soccorsi hanno tenuto in vita un uomo di 44 anni colpito da un malore all’uscita della palestra ”To Live” di via Aristide Leonori, alla Montagnola.

E’ accaduto poco dopo le 18. Provvidenziale l’arrivo dell’ambulanza con il medico quando l’uomo ancora era cosciente. Subito dopo è sopravvenuto un infarto. La palestra era munita di defibrillatore. Il medico e gli infermieri hanno impiegato 40 minuti, con le apposite manovre, per rianimare il paziente che è stato trasportato al Sant’Eugenio dove è stato poi ricoverato in prognosi riservata.


Post in evidenza